Servizio Mensa Scolastica

Istituto Cattolico Paritario “Santa Caterina da Siena”

L’Istituto Santa Caterina da Siena di Sesto S. Giovanni offre ai propri allievi/e e agli insegnanti in servizio, la possibilità di usufruire del servizio mensa per il pranzo tutti i giorni dal lunedì al venerdì, nei periodi previsti dal calendario scolastico.

Il pasto è a pagamento per gli alunni della scuola Primaria e Secondaria di I Grado, mentre è già compreso nella retta scolastica per gli alunni della scuola dell’Infanzia.

Tutti i giorni nella cucina della scuola la società Pellegrini S.p.a prepara pietanze calde che vengono servite con il metodo di distribuzione di tipo self-service per primaria e secondaria e direttamente al tavolo per la scuola dell’infanzia.

Il nostro scopo è quello di fornire un servizio di qualità per ogni piatto servito a scuola, nel rispetto nutrizionale indicato dall’ATS.

Menù anno scolastico 2020-21

Allievi/e con intolleranze e/o allergie

Il nostro istituto è attento alle esigenze di allievi/e con intolleranze e/o allergie alimentari per le quali si renda necessaria l’adozione di diete appropriate.

Quanto viene richiesto alle famiglie a cui appartengono ragazzi/e con intolleranze o allergie alimentari conclamate che frequentano la mensa, è di darne comunicazione all’istituto, consegnando adeguata certificazione medica attestante la patologia alimentare diagnosticata e le conseguenti misure preventive da adottare.

Il dettaglio dei menù per allergie sono disponibili presso la segreteria scolastica e, a breve sul sito della scuola.

Fruizione del Servizio Mensa

Per accedere al servizio mensa gli alunni, ogni mattina, dovranno confermare all’insegnante che effettua l’appello mattutino se intendono fermarsi a mensa per il pranzo.
Le insegnanti si faranno carico di aiutare tutti gli alunni/e con particolare attenzione per quelli più piccoli.
La conferma della presenza all’insegnante per gli alunni della scuola Primaria e Secondaria di I Grado, automaticamente autorizzerà l’operazione di addebito dell’importo corrispondente scalandolo dal credito residuo del portafoglio elettronico personale.
In caso di uscita anticipata dell’alunno/a, ad insindacabile giudizio della scuola, il buono potrà essere stornato riaccreditando il suo valore sul portafoglio elettronico.
Menu