Istituto comprensivo paritario cattolico

Vaccinazioni A.S. 2017-18 – Quali documenti presentare

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Gentile Famiglia,
facendo seguito alla comunicazione trasmessa nel mese di agosto inerente le nuove disposizioni in tema di vaccinazioni, vi informiamo delle novità introdotte a livello nazionale dalla legge n. 119/2017 la quale prevede che gli alunni e le alunne siano in regola con le vaccinazioni per poter frequentare la scuola dell’infanzia, la primaria e la scuola secondaria di primo grado.

[vc_button url=”/docs/AS201718/ControlloVaccinazioniNecessarie_as201728.pdf” text=”Verifica quali vaccinazioni servono” size=”small” align=”center” type=”outline” icon=”question-circle” color=”{{color}}” target=”_blank”]

Quali documenti produrre?

Per chi ha fatto le vaccinazioni produrre UNO dei seguenti documenti:

  • Copia del libretto delle vaccinazioni vidimato dal competente ufficio della ASL (sul libretto devono essere presenti i timbri della ASL);
  • Certificato vaccinale rilasciato dal competente servizio ASL;
  • Attestazione rilasciata dal competente servizio Asl che attesti se il minore sia in regola con le vaccinazioni obbligatorie previste per l’età.

Soggetti immunizzati a seguito di malattia contratta naturalmente

A seguito di malattia naturale produrre idonea documentazione comprovante l’avvenuta immunizzazione composta da:

  • Copia della notifica di malattia infettiva effettuata alla ASL dal medico curante;
  • Attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta

Omissione o differimento per soggetti in specifiche condizioni cliniche documentate

In caso di soggetti in specifiche condizioni cliniche documentate produrre idonea documentazione comprovante l’omissione o il differimento composto da:

  • Attestazione del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta del SSN, sulla base di idonea documentazione e in coerenza con le indicazioni fornite dal Ministero della salute

Soggetti non vaccinati o vaccinati parzialmente

Per sogetti non vaccinati o vaccinati parzialmente produrre copia della formale di richiesta di vaccinazione alla ASL competente comprendente:

  • Richiesta telefonica positiva
  • Email indirizzata alla posta ordinaria o alla PEC di una delle aziende sanitarie della regione di appartenenza
  • Raccomandata con ricevuta di ritorno

Autocertificazione per il solo A.S. 2017-18 

In tutti i casi esposti sopra e, limitatamente all’anno scolastico 2017/2018, in alternativa alla documentazione di cui sopra, i genitori/tutori/affidatari dell’alunno potranno presentare l’autocertificazione ai sensi del d.P.R 28/12/2000 n. 445

Il Ministero della salute ha predisposto una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che costituisce Modulo di autocertificazione per le vaccinazioni.

Ricordiamo che se la famiglia consegna il modulo di autocertificazione, entro il 10 marzo 2018 deve produrre copia del libretto delle vaccinazioni vidimato dall’ASL o il certificato vaccinale o un’attestazione delle vaccinazioni effettuate, rilasciati dall’ASL.

[vc_button url=”/docs/AS201718/AutocertificazioneVaccinazioni201718.pdf” text=”Scarica il modulo di autocertificazione” size=”small” align=”center” type=”navy” icon=”download” color=”{{color}}” target=”_blank”]

Quando consegnare i documenti?

Per l’anno scolastica 2017/2018 i genitori/tutori/affidatari dei minori di età compresa tra 0 e 16 anni dovranno presentare la documentazione richiesta:

a) entro il 10 settembre 2017 per la scuola dell’infanzia

b) entro il 31 ottobre 2017 per la scuola primaria e secondaria di primo grado

Ricordiamo che la normativa nazionale prevede che in caso di presentazione dell’autocertificazione vi è obbligo di presentazione di copia del libretto delle vaccinazioni ENTRO E NON OLTRE il 10 MARZO 2018

Cosa succede se non consegni i documenti?

I bambini da 0 a 6 anni non possono iscriversi alla scuola dell’infanzia.

I bambini e i ragazzi da 6 a 16 anni possono comunque frequentare la scuola.

In entrambi i casi il dirigente scolastico segnala la violazione all’ASST. I genitori saranno quindi contattati dall’ASST per un colloquio informativo e per accordarsi sui tempi delle vaccinazioni.

La mancata osservanza dell’obbligo vaccinale a seguito della contestazione da parte dell’ASST comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria prevista dalla legge: da 100 fino a 500 euro, sulla base della gravità dell’inadempimento.

Non verranno sanzionati se provvedono a far somministrare al bambino il vaccino o la prima dose del ciclo vaccinale nel termine indicato dall’ASST, a condizione che completino il ciclo vaccinale nel rispetto delle tempistiche stabilite dall’ASST.

La presenza di bambini non vaccinati o non vaccinabili potrebbe comportare una riorganizzazione delle classi in quanto i bambini non vaccinabili saranno inseriti solo in classi con bambini vaccinati o immunizzati.

Chi contattare in caso di dubbi?

Il numero telefonico 1500 è il riferimento di pubblica utilità predisposto dal Ministero della Salute a disposizione per eventuali informazioni.

Sul sito del Ministero all’indirizzo salute.gov.it/vaccini potrete trovare ulteriori informazioni e chiarimenti.

Le comunicazioni alle famiglie e tutta la modulistica necessaria sono disponibili e scaricabili dal sito del Comune di Sesto San Giovanni e dalla pagina dell’ATS (ex ASL) di Milano Città metropolitana

Riferimenti centro vaccinale di Sesto San Giovanni

02.8578.4743

vaccinazionisesto@asst-nordmilano.it

https://www.icp.mi.it/centro-vaccinale1

[vc_button url=”/docs/AS201718/II_ComunicatoScuolaVaccinazionias201728.pdf” text=”Leggi il comunicato ufficiale della scuola” size=”small” align=”center” type=”navy” icon=”book” color=”{{color}}” target=”_blank”]

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Condividi!

Altri articoli

copertina intervista (1)
Notizie

Biglietti vincenti – Lotteria 2024

Ecco l’elenco dei biglietti estratti, vincitori dei premi della Lotteria della Festa della scuola 2024! I premi potranno essere ritirati a scuola entro e non

copertina intervista
Notizie

Intervista a Radio Canale Italia

Il nostro Istituto è stato contattato dal programma radiofonico StoryTime di Radio Canale Italia per presentarsi e raccontare di sé. Ecco la registrazione della puntata,

Vaccinazioni A.S. 2017-18 – Quali documenti presentare

Contattaci

Scrivici