Informativa Privacy

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679 (di seguito GDPR), questa informativa è resa dall’Istituto Parrocchiale Santa Caterina da Siena nella persona del gestore Parroco pro tempore Don Robero Davanzo in qualità di titolare del trattamento. I dati raccolti sono trattati conformemente ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della sua riservatezza e dei suoi diritti.  Il trattamento dei dati avviene con modalità manuali, telematiche ed informatiche; sono adottate misure di sicurezza atte ad evitare rischi di accesso non autorizzato, di distruzione e perdita, di trattamento non consentito o non conforme alla finalità della raccolta.

Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati personali

Titolare del trattamento è l’Istituto Parrocchia Santa Caterina da Siena (di seguito indicato anche come “Istituto”) con domicilio eletto in Via Volta, 1 – 20092 Sesto San Giovanni (MI). Il Titolare può essere contattato mediante email all’indirizzo privacy@santacaterinasesto.it. L’Istituto non ha nominato un responsabile della protezione dei dati personali (data protection officer, DPO).

Categorie di dati personali trattati

Per dati si intendono:

  • quelli che Vi/Le chiediamo contestualmente all’iscrizione ovvero al rinnovo dell’iscrizione e che potremmo domandarle ancora in futuro;
  • quelli necessari e strettamente connessi all’erogazione del servizio proposto dall’istituto
  • quelli spontaneamente da Lei forniti in ogni caso connessi e necessari all’erogazione del servizio
Finalità e base giuridico del trattamento dei dati

I dati vengono da noi raccolti con l’esclusiva finalità di svolgere l’attività di erogazione del servizio nei Suoi confronti e nei confronti del minore che verrà iscritto, compresa la gestione contabile del rapporto e l’invio di messaggi informativi. In particolare provvederemo a tenere le registrazione obbligatorie per legge ovvero amministrative. I dati personali potranno essere trattati a mezzo sia di archivi cartacei sia informatici (ivi compresi dispositivi portatili) e trattati con modalità strettamente necessarie e idonee a far fronte alle finalità sopra indicate.

Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali

Con riguardo ai dati relativi all’esecuzione del contratto di cui Lei è parte o relativi all’adempimento ad un obbligo normativo (ad esempio gli adempimenti legati alla tenuta delle scritture contabili e fiscali), la mancata comunicazione dei dati impedisce il perfezionarsi del rapporto contrattuale stesso.

Durata del trattamento e periodo di conservazione dei dati

Tutti dati raccolti anche personali saranno conservati sotto forma sia cartacea che informatizzata, nei termini di legge, per tutta la durata del rapporto che si vorrà instaurare. Al termine verranno conservati i suddetti dati per il tempo in cui l’Istituto sia soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità, previsti da norme di legge o regolamento, altresì per tutelare la propria difesa in caso di azione contro l’Istituto stesso.

Categorie di soggetti terzi ai quali potranno essere comunicati dei dati

Per l’esecuzione del contratto e l’adempimento degli obblighi di legge, l’Istituto potrà comunicare i dati a:

1. le aziende, le persone e i professionisti che collaborano con l’Istituto

2. istituti bancari e assicurativi che eroghino prestazioni funzionali ai fini sopra indicati;

3.Istituzioni scolastiche (MIUR, Ufficio scolastico regionale, URS Lombardia – AT Milano)

4. Autorità giudiziarie o amministrative, per l’adempimento degli obblighi di legge.

Profilazione e Diffusione dei dati

I Suoi dati non sono soggetti a diffusione né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato, ivi compresa la profilazione. 

Diritti di accesso, cancellazione, limitazione e portabilità

Secondo quanto disposto dal GDPR, all’interessato sono riconosciuti una serie di diritti ovvero, a mero titolo esemplificativo:

  • ottenere la conferma che sia in corso o meno un trattamento di dati che riguardano sia il genitore o i genitori che il minore;
  • Diritto di accesso, cancellazione, limitazione e portabilità: ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi; la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti; la cancellazione dei dati personali che La riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo); la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 del GDPR); riceve i dati personali che lo riguardano in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e richiedere la loro trasmissione ad un altro titolare se tecnicamente fattibile;
  • Diritto di opposizione: in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che La riguardano. In caso di opposizione i suoi dati non saranno più soggetti al trattamento, sempre che non sussistano motivi legittimi per procedono al trattamento che prevalgono sugli interessi, diritti e sulle libertà dell’interessato oppure l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  • Diritto di revoca del consenso: in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano a mero titolo esemplificativo ma non esaustivo lo stato di salute). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità. Il consenso potrà essere revocato scrivendo un’email al privacy@santacaterinasesto.it;
  • Diritto di proporre reclamo al Garante: proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it), nel caso in cui si ritenga siano stati violati i propri diritti secondo le modalità indicate sul sito internet accessibile al predetto indirizzo.
Menu